La Fondazione

VIRONET C – Fondazione Italiana per gli studi di Resistenza ai farmaci anti HCV

La Fondazione VIRONET C – Fondazione Italiana per gli studi di Resistenza ai farmaci anti HCV, non avente scopo di lucro, persegue finalità scientifiche rivolte alla patogenesi, alla diagnosi e alla cura delle epatiti virali e in genere di patologie virali e/o di interesse per l’apparato gastroenterico, in particolare dell’epatite virale C.

Le nostre finalità potranno essere raggiunte mediante l’utilizzo del Database “VIRONET C”, che verrà costantemente aggiornato e monitorato nel tempo, attraverso il continuo apporto di dati clinici, materiali biologici, studi, ricerche, seminari, simposi, ecc

Cosa ci proponiamo di fare

Promozione della ricerca

Promuovere (a livello nazionale ed internazionale) la ricerca medico – scientifica di particolare interesse sociale, rivolta alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura delle epatiti virali e delle patologie sopraindicate.

Test di resistenza HCV

Promuovere a livello nazionale un servizio standardizzato di test di resistenza HCV con condizioni di accesso a tutte le tipologie di utenze: nel piccolo e grande centro.

Accesso gratuito al test

Promuovere a livello nazionale l’accesso clinico al test di resistenza in forma gratuita per il paziente.

Approccio terapeutico standard

Fornire un algoritmo che possa gestire la standardizzazione di un approccio terapeutico nell’usare al meglio i farmaci anti HCV (già disponibili e quelli nuovi), soprattutto in caso di ritrattamento.

Sviluppo database

Promuovere la ricerca nell’ambito della malattia da HCV attraverso il mantenimento e lo sviluppo del Database dello Studio di Coorte “VIRONET C” e il suo appropriato utilizzo scientifico per il miglioramento delle conoscenze di tale malattia e della relativa cura.

Supporto alle associazioni

Essere complementare e di supporto alle Associazioni Scientifiche già esistenti quali l’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF), la Società Italiana di Gastroenterologia (SIGE) e la Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT) per l’ottimizzazione dell’uso di farmaci anti HCV. Facilitare la raccolta dati di pazienti HCV infetti per AISF, SIGE, SIMIT ed essere pertanto uno strumento a disposizione delle varie associazioni scientifiche.

Obiettivi

  • promuovere e sviluppare (direttamente ovvero in concorso e con l’ausilio di fondazioni, enti e associazioni di ricerca, istituti o università operanti nel settore medico–scientifico) studi clinici e ricerche finalizzate all’incremento delle conoscenze in ambito diagnostico e terapeutico della patologia HCV associata o delle altre patologie sopraindicate;
  • promuovere, finanziare ed organizzare manifestazioni, convegni, corsi e in genere qualsiasi altra iniziativa di natura scientifica e divulgativa coerente con i propri scopi sociali;
  • promuovere la formazione o la qualificazione professionale attraverso la erogazione di contratti di ricerca e di borse di studio o mediante la gestione di corsi formativi;
  • programmare ed organizzare, a sostegno delle attività istituzionali, manifestazioni culturali, artistiche e incontri di carattere scientifico e culturale in Italia e all’estero.
  • promuovere la raccolta di fondi pubblici e privati sotto qualsiasi forma e/o ottenere finanziamenti pubblici e/o privati da destinare al perseguimento di propri scopi e alla realizzazione delle proprie attività;
  • collaborare con autorità ed istituzioni italiane ed internazionali, con altre associazioni e fondazioni “non profit”, con aziende che vi abbiano interesse e con la rete dei servizi sociali, per l’esame e/o la formulazione di proposte su argomenti e problematiche rientranti nelle finalità istituzionali della Fondazione;
  • istituire e/o partecipare a comitati e/o altre associazioni od enti che perseguono scopi affini e/o complementari rispetto al proprio, nonché compiere tutte le altre operazioni necessarie od utili al conseguimento dei propri scopi;

La nostra esperienza

Centri Convenzionati
Partecipanti
Collaboratori
Pubblicazioni

Consiglio di Amminstrazione

Antonio Craxì
Presidente e rappresentante legale

Francesca Ceccherini Silberstein
Vicepresidente e Direttore Scientifico

Massimo Andreoni
Consigliere di amministrazione

Maurizio Zazzi
Consigliere di amministrazione

Governing Board

Massimo Andreoni, Carlo Federico Perno, Massimo Puoti, Maurizio Zazzi

Comitato Scientifico

Stefano Bonora, Maurizia Brunetto, Annapaola Callegaro, Maria Capobianchi, Valeria Cento, Giovanni Battista Gaeta, Giovanni Raimondo, Teresa Santantonio

Gli amici di VIRONET CIl progetto beneficia di sponsorizzazioni non condizionanti